AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per il corretto funzionamento del sito.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo
Stai acquistando una Tesla?
Utilizza il referral di AutoElettrica101 per avere 1500km di ricariche gratuite! 🔋

(i) Per navigare su AutoElettrica101, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Tesla acquista 1.5 miliardi in Bitcoin




Pubblicato da Juza (Redazione AutoElettrica101) il 09 Febbraio 2021




Tesla ha acquistato un'enorme cifra (1.5 miliardi) in Bitcoin e ha annunciato che prossimamente accetterà pagamenti anche tramite questa criptovaluta. Si tratta di una mossa sorprendente, probabilmente frutto di una scelta personale di Elon Musk, che sta creando non pochi dubbi e critiche tra gli investitori. Il valore del Bitcoin è estremamente variabile e quello di Tesla (o meglio di Musk) è sostanzialmente un gioco d'azzardo: se andrà bene potrà portare un buon guadagno per Tesla, ma è anche possibile che il valore del Bitcoin diminuisca, il che potrebbe comportare perdite considerevoli.

A ciò si aggiunge la poca trasparenza di questa criptovaluta e l'utilizzo dei fondi dell'azienda (e non delle risorse personali di Elon Musk).





COMMENTI E RISPOSTE

avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2021 ore 8:23

Tra poco la potremo pagare in bulbi di Tulipano... (per chi conosce la storia)
Capisco chi vuole giocare con i soldi del monopoli... ma qui si va tanto oltre.. a meno che non voglia provocare una speculazione eludendo organi di controllo. Disperazione o follia?Eeeek!!!

avataradmin
inviato il 09 Febbraio 2021 ore 8:44

Più che altro direi un "capriccio" di Musk, che ultimamente si è mostrato particolarmente favorevole alle criptovalute, sia Bitcoin che Dogecoin...

Grazie agli aumenti di capitale dell'anno scorso Tesla ha una notevole riserva cash quindi si può permettere anche queste "scommesse" (anche se perdesse interamente gli 1.5 miliardi non rischierebbe di fallire), però anche avendo così tanto denaro non mi sembra cosa buona fare investimenti così "avventati"... se proprio non sapevano dove mettere quei soldi avrebbero potuto spenderli per potenziare il servizio clienti o la rete di ricarica (magari aprendo qualcuno degli oltre 20 nuovi supercharger promessi in Italia da ormai due anni...)

avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2021 ore 8:48

Il mondo Bitcoin va conosciuto a fondo! Non sono né soldi del Monopoli, ne bulbi di tulipano ma soprattutto sono molto più trasparenti di quanto ci si possa immaginare. Il Bitcoin è una moneta deflazionistica, non perde valore nel tempo, al contrario del dollaro! Grosse aziende, come Tesla, che vedono svalutarsi i propri capitali a causa della svalutazione del dollaro, oggi trovano rifugio nel Bitcoin proprio per proteggere i propri fondi. È tutto correlato, quando il Dollaro scende, il Bitcoin sale! Sarà sempre più una riserva di valore e se ne stanno accorgendo anche le grosse istituzioni ...

avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2021 ore 12:43

C'è da dire che ormai tantissimi investitori istituzionali hanno dei Bitcoin in portfolio, a questo punto credo che il Bitcoin si possa considerare una realtà abbastanza consolidata; a livello di trasparenza credo che non abbia rivali, è possibile conoscerne il funzionamento fin nei più piccoli dettagli e nessuno può modificarlo di sua iniziativa

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 7:59

essendo qualche cosa inventato da persona ignota e senza nessuna garanzia di nessuna entità è esattamente un bulbo di tulipano e carta del Monopoli. Vale finché qualcuno ritiene che valga. In realtà ha avuto uscire azioni paurose quindi non si può dire che non perde valore. Il mitico bulbo di tulipano è arrivato a valori del tipo un bulbo di tulipano nero per 12 maiali Grassi. Subito dopo è sparito..... quindi in assoluto è pura speculazione alla Tom ponzi quindi l'ultimo che rimane col fiammifero si brucia. Ovviamente il gioco può andare avanti per decenni secoli giorni nessuno può dirlo... piuttosto elon, essendo persona conosciuta poteva inventarsi la sua criptovaluta inventarsi qualche sistema per dare un minimo di garanzia in questo modo avrebbe fatto il botto vero. alla fine c'è un tipo di valuta che è gestita da privati e ha un fondo di garanzia si chiamano buoni pasto. www.ilbitcoin.news/wp/wp-content/uploads/2018/08/BTC-a-USD-Bitcoin-al-

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 8:58

Rebesco tu non sai di cosa parli! Informati e studia, non rimanere ancorato all'economia tradizionale legata alle monete fiat. Il tempo delle garanzie date dai privati è finita, le banche dovranno piegarsi alla decentralizzazione del sistema! E poi Elon è da anni che ha lanciato la sua moneta...

avataradmin
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 9:01

Ragazzi non bisticciate, che ciascuno dica la sua in modo pacato ;-)

E poi Elon è da anni che ha lanciato la sua moneta...


Elon ogni tanto promuove Dogecoin e Bitcoin, ma non ha lanciato personalmente nessuna criptovaluta ;-)

(a meno che non ti riferisca alle voci che Elon sia Satoshi Nakamoto, non è impossibile ma non ci sono prove)

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 9:03

Quindi Satoshi Nakamoto è Elon?.. può essere.... Da turboliberista capitalista... non sono proibizionista... ogni uno è libero di fare quello che vuole.. fino a che non va a influenzare la libertà altrui.

É vero che una moneta nazionale ha una garanzia relativa... Vedi il Dollaro dello Zimbawe e il nuovo Bolivares Venezuelano.. realmente non esistono più. Il bitcoin fluttua molto più di monete come dollaro, Eiuro, Franco Svizzero i Jen.. Ripeto.. ogni uno è libero di fare quello che vuole..

@Juza.. nessun bisticcio.. solo ragionamenti... Certo Bitcoin è un oggetto particolare... sono curioso di vedere come va.. Non pensavo si potesse rubare.. questa è la cosa che più mi ha sorpreso.

avataradmin
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 9:29

Quindi Satoshi Nakamoto è Elon?


non penso, è solo una delle mille voci sul fondatore del Bitcoin, io tutto sommato dubito che sia Musk.

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 10:02

Già.. uno che si fuma una presunta canna in diretta.. che ama stupire.. non lo avrebbe tenuto nascosto..

Mi leggevo la pagina wiki sul bitcoin..

Differenze con le monete a corso legale

Proiezione sul totale dei bitcoin nel tempo.
A differenza delle valute a corso legale, i bitcoin hanno la caratteristica che nessuno può controllarne il valore a causa della natura decentralizzata del metodo di creazione della valuta.[25] [26] In Bitcoin la quantità di valuta in circolazione è limitata a priori, inoltre è perfettamente prevedibile e quindi conosciuta da tutti i suoi utilizzatori in anticipo.[27] L'inflazione da valuta in circolazione non può quindi essere utilizzata da un ente centrale per ridistribuire la ricchezza tra gli utenti.


C'è un errore di fondo.. è quasi impossibile controllare anche le monete "nazionali".. Non ci è riuscita la Svizzera nel 2012.. Soros dice di aver solo sfruttato e monetizzato un evento inevitabile.. non ha tutti i torti. Alla fine anche le monete nazionali sono delle convenzioni. Alcune hanno credibilità.. altre poca o nessuna.

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 10:17

Elon ( non ho detto che sia Satoshi Nakamoto ) è dietro la criptovaluta Dogecoin , nata per gioco, con la quale oggi specula moltissimo...infatti il suo valore è schizzato alle stelle!
Bitcoin è un asset digitale oramai consolidato! Nasce per avere una natura completamente decentralizzata dal sistema...
Il fatto che si potesse rubare è perché qualcuno si è fatto appunto soffiare le chiavi private del proprio portafoglio digitale.
Grazie al Bitcoin, e alla tecnologia che ha portato, la finanza sta cambiando radicalmente e questo va accettato.

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2021 ore 15:34

Non ho detto che hai detto... era una ipotesi che girava a suo tempo... Vedremo.. sarà il tempo ed il mercato a giudicare.... In fin dei conti è sempre il mercato a regolare il valore delle valute "storiche"...Il mercato o interventi di mentecatti come nel caso di Zimbabwe e Venezuela ora.. Serbia... Germania ecc.. nel passato.

Vedremo...

avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2021 ore 9:54

io in passato ho un poco investito su queste cose e messo su due macchine per il decred...personalmente ho soltanto perso dei soldi ma ho conosciuto un poco del mondo che gira dietro queste valute...secondo me la scelta è meramente commerciale.
il bitcoin è usato per portare i soldi fuori dalla cina (da parte dei cinesi e non solo) e per molte altre operazioni anche "border line".non sempre sono facili da spendere.
ho conosciuti cinesi che li tenevano come "valuta rifugio" facile da nascondere ...in un paese dove dalla mattina alla sera puoi essere annichilito dal governo.
in genere chi li ha è anche persona appassionata di tecnologia e quindi piuttosto propensa al mondo di Musk.
1+1= abbiamo un mercato potenziale per vetture tesla.
Elon in pratica creerà un canale preferenziale per spenderli.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.







 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com