AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per il corretto funzionamento del sito.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo
Stai acquistando una Tesla?
Utilizza il referral di AutoElettrica101 per avere 1500km di ricariche gratuite! 🔋







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Aggiornamento sw I-Pace +8% range




avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 12:13

Venerdì 29/11 è stato finalmente rilasciato il tanto atteso aggiornamento software per la Jaguar I-Pace che ppromette fino ad un 8% in più di range. La campagna di aggiornamento si chiama H264 (come il codec Mpeg più diffuso MrGreen) e non è disponibile via SOTA, quindi va prenotata una visita in officina. La sosta però dovrebbe essere di qualche ora, quindi non comodo come una SOTA ma nemmeno troppo impegnativo.
Nelle prossime settimana dovrebbe uscire anche un altro aggiornamento per l'aumento della velocità di ricarica in DC, attualmente tra le più basse in confronto con Tesla ma anche con Audi e-Tron.

Di seguito le note di rilascio del sw (in inglese):
Efficiency: Improved efficiency of the I-Pace in real world driving conditions, which results in range improvements of up to +8%. Some of the improvements are particularly effective in cold temperatures.

- Regeneration can now operate at lower speeds and is stronger at higher SoC. This improves the 1 pedal driving experience
- In ECO mode, the torque split (front / rear) is opriomies for better efficiency
- Higher depth of discharge in the battery
- Improved cell balancing strategy (related to total usable battery capacity)
- Optimized cooling strategy to enable the active vanes to be closed more of the time
- Prioritize heat recovery from ambient at start up, this allow the vehicle to reach optimum operatinve temperature sooner
- Reduced use of high voltage heater

avataradmin
inviato il 30 Novembre 2019 ore 21:49

ottimo aggiornamento, peccato solo non sia disponibile via internet, ma comunque un bel passo avanti :-)

ho l'impressione che vari marchi siano partiti in modo molto "conservativo" con la gestione della batteria, lasciando ampio spazio tampone, e man mano che raccolgono dati e sono più confidenti mettono a disposizione un pò di questo spazio.

(ad esempio l'Audi E-Tron ha batteria da 95kWh, ma fino a poco tempo fa era utilizzabile solo 83.6kWh, ora la parte utilizzabile è stata aumentata a 86.5 kWh... immagino che Jaguar abbia fatto qualcosa di simile)

avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 22:46

Si, da info raccolte sul forum inglese, sembrerebbe che 'higher depth of discharge" indicate nelle note di rilascio voglia dire un paio di kwh in più. Quindi dei 90 kwh nominali della batteria, quelli usabili passerebbero da 84 a 86 circa.

Inoltre sembra che il recupero del 8% sia particolarmente vero a temperature sotto i 10C mentre e temperature più alte sia meno significativo. Questo perché sarebbe cambiata, in parte, la strategia di riscaldamento delle batterie che ora consumerebbe meno energia. Ovviamente a temperature relativamente alte già serviva meno energia per scaldarle, da qui il guadagno minore.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.







 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com