AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login.

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie
Cerchi un wallbox?
Visita lo store ufficiale di Wallbox.com su Amazon!

(i) Per navigare su AutoElettrica101, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Gestione bidirezionale della energia accumulata




avatarjunior
inviato il 17 Dicembre 2019 ore 13:30

Ho letto di alcune auto elettriche che avrebbero la possibilità di erogare corrente e non solo di riceverne. Questo per aiutare la rete elettrica a contrastare momenti di intenso prelievo e sfruttare le auto connesse alle centraline di ricarica come accumulo, pagando i proprietari per l'energia ceduta. Un altro uso che può essere interessante é quello di ricaricare con un cavo un auto “scarica” direttamente da un'altra... ed ancora utilizzare l'auto come accumulo per n impianto fotovoltaico in modo da favorire l'autoconsumo.
Con le tesla tutto ciò é possibile?

avatarjunior
inviato il 17 Dicembre 2019 ore 15:18

Il manuale della Tesla riporta questa avvertenza: "Non usare la batteria come fonte di energia a veicolo fermo. Questa attività annulla la garanzia". Al momento non sono previsti usi diversi dell'energia accumulata...

avataradmin
inviato il 17 Dicembre 2019 ore 15:50

Teoricamente è possibile, ma sono poche le auto elettriche che hanno questa funzionalità.

Con Tesla non è possibile (non escludo che si possa fare col Cybertruck, ma sicuramente non si può fare con nessuna delle Tesla attualmente in produzione).

Tra le auto che lo permettono, c'è la Sono Motors Sion (che però ora è in grande difficiltà e potrebbe non entrare in produzione) e le Rivian, almeno in parte (Rivian ha confermato che si può utilizzare un'auto Rivian per caricare altre elettriche, mentre non ci sono informazioni sulla possibilità di usarla per la casa).

avatarjunior
inviato il 17 Dicembre 2019 ore 16:02

Il Cybertruck avendo in dotazione una presa elettrica per alimentare attrezzi o altro è probabile che almeno in parte si possa fare

avataradmin
inviato il 17 Dicembre 2019 ore 18:08

in effetti con quella dovrebbe essere in grado di caricare anche un'altra elettrica, anche se lentamente (max 3 kW se la presa sarò una shucko e se la macchina sarà progettata per fornire tale potenza).

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.





20 Gennaio 2022


 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com


Cerchi un wallbox?
Visita lo store ufficiale di Wallbox.com su Amazon!