AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per il corretto funzionamento del sito.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo
Amazon.it - Alimentari
🍝 Spesa da casa con Amazon alimentari e cucina :-) ☕







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Nuova Apex AP-0




Pubblicato da Juza (Redazione AutoElettrica101) il 16 Marzo 2020




Apex ha annunciato la Apex AP-0, una supercar elettrica con 650 cavalli di potenza e peso di appena 1200kg, nonostante la batteria da 90kWh. L'accelerazione 0-100 richiede appena 2.3 secondi, mentre la velocità massima è di 305km/h. Può caricare l'80% della batteria in 15 minuti con ricarica a 350kW via CCS e sarà disponibile dal 2022 a un prezzo attorno ai 200.000 euro, cifra tutto sommato ragionevole in confronto ai milioni di euro a cui vengono vendute molte hypercar.

Pagina ufficiale
: apex-motor.com/car-ap0









COMMENTI E RISPOSTE

avatarjunior
inviato il 16 Marzo 2020 ore 13:50

OK, finalmente qualcosa di confrontabile con le supercar attuali.
Come prezzo, peso (anzi meglio) e potenza siamo lì con il settore McLaren, 488, GT3RS ecc
Chissà nel progetto hanno incluso le nuove batterie allo stato solido che cominciano ad affacciarsi (vedi Samsung).

avatarjunior
inviato il 16 Marzo 2020 ore 14:25

Chissà nel progetto hanno incluso le nuove batterie allo stato solido che cominciano ad affacciarsi (vedi Samsung).


il battery pack pesa 550kg per 90kwh quindi è allineato a quelli usati da altri costruttori.
le batterie allo stato solido per autovetture sono ancora lontane dal superare tecnicamente quelle al litio che pure hanno grandi margini di sviluppo.
dovranno raggiungerle,superarle ed essere competitive col prezzo.dovranno durare almeno 1000 cicli di ricarica ed essere reciclabili..e pure garantite 8 anni ed a prova di crash test.
poi si dovranno costruire le fabbriche per produrle.
quindi la strada è non lunga................lunghissima!
inoltre credo che prima di vederle su beni durevoli e costosi come le auto faranno il percorso delle batterie al litio.piccoli dispositivi ,telefonini ecc ecc
solo quando la tecnologia sarà matura arriveranno sulle autovetture
guarda tesla che montò sulla model S le 18650. erano sviluppate appositamente ma sempre derivate dalle 18650 commerciali.dopo circa 5 anni sono arrivati alle 2170 (model 3) .
fra 18650 e 2170 non ci sono stravolgimenti ma solo evoluzione con riduzione costi.
addavvenì lo stato solido..


avatarjunior
inviato il 16 Marzo 2020 ore 15:02

addavvenì lo stato solido..
Speravo in tempi un po' più brevi ma in effetti calcolando che Samsung le ha solo annunciate ... Triste

avataradmin
inviato il 17 Marzo 2020 ore 18:59

Purtroppo concordo riguardo le batterie allo stato solido... sono anni che se ne parla, ma non si sono ancora concretizzate a livello commerciale su larga scala.

Come ha scritto Steff è probabile che gli smartphone saranno i primi a utilizzarle, dato che la piccola batteria degli smartphone ha costi ben più contenuti, e anche un aumento di costo di 2 o 3 volte della batteria non cambierebbe significativamente il costo di smartphone top di gamma da 1000 euro e oltre.

Quando cominceremo a vederle lì allora si potrà iniziare a sperare per l'arrivo sulle auto dopo qualche anno ;-)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.







 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com