AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per il corretto funzionamento del sito.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo






Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Volvo XC40 elettrica, il powertrain




Pubblicato da Juza il 26 Settembre 2019




Volvo annuncerà il suo primo modello a zero emissioni (la XC40 elettrica) il 16 ottobre, ma nel frattempo ha pubblicato alcune immagini del powertrain! La XC40 è un SUV compatto che ha avuto molto successo nella versione a benzina, quindi anche le aspettative per la versione elettrica sono promettenti. Volvo promette che la XC40 sarà una delle auto più sicure in circolazione!





Comunicato stampa:

L'avanzata delle auto elettriche rappresenta il cambiamento più radicale nella storia dell'automobile. Per la prima volta nel corso di oltre un secolo, le automobili si muovono senza che vi sia un'unità diesel o benzina nel vano motore e hanno una batteria sotto il pavimento, il che va a modificare profondamente le vetture stesse.

Con l'introduzione del SUV Volvo XC40 a trazione esclusivamente elettrica, prevista per il mese prossimo, Volvo Cars si accinge a lanciare non solo la sua prima vettura elettrica al 100% ma, nella più tipica tradizione Volvo, anche una delle automobili più sicure in circolazione, nonostante una serie di nuove sfide derivanti proprio dall'assenza di un motore endotermico.

“Indipendentemente dall'unità che consente a un'auto di muoversi, che si tratti di un motore elettrico o a combustione interna, una Volvo deve comunque garantire la massima sicurezza,” ha dichiarato Malin Ekholm, responsabile della sicurezza di Volvo Cars. “La XC40 a trazione esclusivamente elettrica sarà una delle vetture più sicure mai costruite dalla Casa.”

Pur basandosi sugli eccellenti standard di sicurezza della XC40 originale, gli esperti in sicurezza di Volvo Cars hanno dovuto riprogettare completamente e rinforzare la struttura anteriore per ovviare all'assenza di un blocco motore, così da soddisfare i rigorosi requisiti di Volvo Cars in fatto di sicurezza e garantire ai passeggeri un livello di sicurezza pari a quello offerto da qualsiasi altra Volvo.





“I principi fondamentali in fatto di sicurezza su cui si basa questo modello sono gli stessi che caratterizzano qualsiasi altra Volvo. Un'automobile deve essere progettata per garantire la sicurezza delle persone che sono a bordo,” ha aggiunto Malin Ekholm.

Per proteggere i passeggeri e mantenere intatta la batteria in caso incidente, Volvo Cars ha inoltre messo a punto una nuova ed esclusiva 'gabbia' di sicurezza sia per i passeggeri sia per la batteria sulla XC40. La batteria è protetta da una scocca di sicurezza costituita da un telaio di alluminio estruso e inserita al centro della struttura della carrozzeria della vettura, così da creare una zona deformabile incorporata intorno alla batteria.

La scelta di collocare la batteria nel pavimento dell'auto ha il vantaggio di abbassare il baricentro di quest'ultima, riducendone la tendenza al ribaltamento.

La scocca della vettura non è stata rinforzata soltanto anteriormente, ma anche nella sezione posteriore. Qui il propulsore elettrico è stato integrato nella struttura della carrozzeria per assicurare una migliore ripartizione delle forze d'impatto verso l'esterno dell'abitacolo e ridurre quindi gli effetti di un eventuale impatto sulle persone a bordo dell'auto.

La XC40 con alimentazione a batteria introduce nuove soluzioni tecnologiche anche per quanto riguarda i sistemi di sicurezza attiva. È il primo modello Volvo equipaggiato con la nuova piattaforma di sistemi di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assistance System) con software sviluppato da Zenuity, la joint-venture creata da Volvo Cars e Veoneer.

La nuova piattaforma ADAS è un sistema di sicurezza attiva moderno costituito da una serie di radar, videocamere e sensori a ultrasuoni. La sua natura scalabile consente ulteriori sviluppi e ottimizzazioni del sistema e il suo impiego come base per la futura introduzione della tecnologia di guida autonoma.

Volvo Cars comunicherà maggiori dettagli sulla XC40 a trazione esclusivamente elettrica nelle prossime settimane, prima della presentazione in anteprima al pubblico del nuovo modello, prevista per il 16 ottobre.






COMMENTI E RISPOSTE

avatarjunior
inviato il 26 Settembre 2019 ore 9:07

Peccato un altro SUV...tutte auto poco efficienti e pesanti che dal mio punto di vista non vanno a braccetto con la filosofia del motore elettrico. Va bene comunque una sana concorrenza..

avatarjunior
inviato il 26 Settembre 2019 ore 13:48

Ci pensavo anche io Simone, negli ultimi anni si parla molto di inquinamento, ma le case automobilistiche hanno tirato fuori modelli tutt'altro che efficienti. In un noto giornale autobilistico, fecero una comparativa tra un suv e un uquivalente berlina, il suv aveva il 33% in più di superficie che si opponeva all' aerodinamica e quasi 1000kg di peso in più. Le mode...

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.





AutoElettrica101



 ^

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com