AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per il corretto funzionamento del sito.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo
Amazon Black Friday 2020
📷 Black Friday dal 20 al 30 Novembre, migliaia di prodotti in offerta! 🔋







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Polestar 2, confronto autonomia con Tesla, Audi e Jaguar




Pubblicato da Juza (Redazione AutoElettrica101) il 04 Settembre 2020




Polestar ha commissionato un test indipendente, svolto da FT Techno, per confrontare l'autonomia della nuova Polestar 2 fianco a fianco con Tesla Model 3 Performance, Audi E-Tron e Jaguar I-Pace. Tutte e quattro le auto hanno percorso lo stesso tracciato a velocità costante di 70mph (110 km/ora), partendo con batteria al 100% fino ad arrivare allo 0%. Nonostante il test sia stato richiesto da Polestar, quest'ultima non è stata la vincitrice: al primo posto si è piazzata la Tesla Model 3 con 377 chilometri percorsi, dimostrando ancora una volta l'incredibile efficienza di Tesla (nonostante la Model 3 sia l'auto con la batteria più piccola tra quelle testate, 75kWh).

La Polestar 2 ha comunque dimostrato una buona efficienza, arrivando a percorrere 330 chilometri. Sia la Jaguar che l'Audi, pur avendo batterie da ben 90kWh, si sono fermate ad appena 300km: entrambi questi marchi hanno ancora molto lavoro da fare per ridurre i consumi.





COMMENTI E RISPOSTE

avatarjunior
inviato il 04 Settembre 2020 ore 8:43

Il risultato finale rispecchia la realtà, la M3 e le Tesla in generale sono un generazione avanti a tutti in termini di efficienza.

Ciò premesso, il numero della Jaguar non mi torna. A 130 km/h reali (136 di tachimetro) faccio 260 km con il 90% della batteria (4 persone, bagagli, aria condizionata, 37 gradi esterni). Sarebbero circa 290 Km con l'intera batteria. A 110 km/h ne faccio certamente più di 300.
Senza contare che supponendo una capacità netta di 80 kwh (probabilmente sono 83 secondo powercruisecontrol) secondo il test esce un consumo di 266 wh/km che è tropo alto. Con ABRP pianifico usando 240 wh/km ed è praticamente perfetto.

Insomma, il risultato finale è realistico ma i singoli numeri mi lasciano perplesso, almeno quelli di Jaguar che conosco bene.

avatarjunior
inviato il 04 Settembre 2020 ore 23:49

che le Tesla siano una generazione avanti è quanto fanno credere gli abili strateghi del marketing che hanno creato un alone di mito intorno alle Tesla, ma i risultati di questo test sono semplicemente spiegabili con la minore resistenza aerodinamica delle Tesla, dovuta sia alla minore sezione frontale rispetto ai veicoli concorrenti che al coefficiente aerodinamico da record di 0,23, dovuto alle linee essenziali e pulite. Ma parlare di "una generazione avanti" è fuori luogo, sarebbero di una generazione avanti se avessero una tecnologia di batterie che nessun altro ha, per esempio, ma qui si parla di una semplice ottimizzazione dell'aerodinamica

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.







 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com