(i) Per navigare su AutoElettrica101, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Come funziona il Sentry Tesla?


  1. AutoElettrica101
  2. »
  3. Articoli
  4. »
  5. Come funziona il Sentry Tesla?
Pubblicato da Juza (Redazione AutoElettrica101) il 30 Novembre 2019


La modalità "Sentry", o Sentinella, è una funzionalità presente sulle Tesla da circa un anno e si è già dimostrata incredibilmente utile in caso di incidenti, vandalismi, tentati furti e vari eventi imprevedibili. Vediamo di cosa si tratta e cosa la rende così eccezionale!

Tesla Sentry Sentinella


Tutte le auto moderne hanno almeno una telecamera, utilizzata per aiutare durante la retromarcia, ma le Tesla ne hanno ben 8: una posteriore, quattro di lato (2 per ciasun lato) e tre frontali. Inoltre, sono presenti sensori di prossimità tutt'attorno alla macchina.

Combinando queste due peculiari caratteristiche, Tesla ha creato uno dei migliori sistemi antifurto/antivandalismo che esistano: quando si attiva la modalità Sentry (basta cliccare sull'apposita icona su schermo o smartphone, oppure può essere lasciata sempre attiva) l'auto mantiene costantemente attivi i sensori di prossimità.

Se i sensori rilevano che qualcuno si avvicina, le telecamere cominciano a registare quello che accade attorno all'auto da tutte le angolazioni, e la registrazione prosegue finchè il "sospetto" non esce dalla zona circostante all'auto, monitorata dai sensori di prossimità. Il proprietario dell'auto vedrà un avviso dell'attivazione Sentry una volta rientrato un auto, e potrà visionare i filmati, salvati su una chiavetta.

Nella maggior parte dei casi, scoprirete che a far attivare il Sentry sono semplici curiosi che si avvicinano all'auto - la mia Model 3 ha registrato centinaia di filmati di situazioni del genere! Tuttavia, può capitare anche qualche malintenzionato: in caso di tentato furto (se viene esercitata pressione sull'auto o se viene rotto un vetro), il Sentry oltre a registrare manda immediatamente un avviso sullo smartphone e fa scattare l'allarme a volume piuttosto elevato.

Su youtube si possono trovare un'infinità di filmati registrati dal Sentry delle Tesla, da scenette buffe a tentati furti e vandalismi; in molti casi i vandali sono stati denunciati e "incastrati" proprio grazie a questi filmati.

Il Sentry è utilizzabile solo con auto parcheggiata, ma per quando si è in movimento esiste un'analoga modalità, la "Tesla Dashcam", che come il Sentry sfrutta le telecamere tutt'attorno all'auto. In questo caso, non vengono utilizzati i sensori di prossimità, ma le telecamere registrano in continuazione: in caso di incidente o di qualche evento di cui si vogliono avere le prove, basta premere l'icona Dashcam per avere le registrazioni di tutto quello che è successo negli ultimi dieci minuti.

La qualità d'immagine dei filmati registrati non è eccelsa (le telecamere vengono utilizzate ben al di sotto delle loro potenzialità), ma è più che sufficiente per identificare volti e targhe, rendendo il Sentry e Dashcam tra i migliori sistemi di sicurezza in circolazione.

Tesla Sentinella

Un fotogramma da filmato Sentry. Il volto è oscurato per privacy, ma ovviamente nel filmato originale è visibile.


Tesla Dashcam

Fotogrammi da filmato Dashcam: telecamera anteriore, posteriore, lato destro e lato sinistro. Tutte le telecamere registrano in contemporanea.



Hai domande, dubbi o curiosità su questo articolo? Chiedi sul Forum AutoElettrica101!





 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com