(i) Per navigare su AutoElettrica101, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Quali pneumatici per Tesla Model 3?


  1. AutoElettrica101
  2. »
  3. Articoli
  4. »
  5. Quali pneumatici per Tesla Model 3?
Pubblicato da Juza (Redazione AutoElettrica101) il 08 Ottobre 2019


Quali gomme estive e invernali montare sulla Tesla Model 3? A seconda della versione e della configurazione, la Model 3 può avere cerchi da 18, 19 o 20"; vediamo le misure esatte e le opzioni a disposizione.

Gomme Estive

Una delle migliori opzioni per quanto riguarda le gomme estive sono le Michelin Pilot Sport 4S, fornite da Tesla come standard su alcune versioni. Io le ho avute in dotazione con la Model 3 Performance e ne sono rimasto positivamente colpito: offrono un'ottima aderenza e hanno consumo moderato; vista la potenza dell'auto temevo che le gomme avrebbero avuto vita breve, invece attualmente (dopo 35000km) sono ancora utilizzabili, e probabilmente potranno fare ancora 10000km o più.

Il merito sta anche nell'eccezionale controllo di trazione della Model 3 che evita quasi sempre slittamenti e "sgommate": anche quando si accelera al massimo della potenza, non si sentirà mai fischiare le gomme, in tre secondi la Tesla raggiunge i 100km/h mantenendo una perfetta tenuta sull'asfalto.

Tenendo conto che il prezzo è ragionevole (200-250 euro/pneumatico), vi consiglio sicuramente le Michelin Pilot Sport 4S come pneumatici estivi per la Model 3.


Pneumatici Tesla Model 3

Le misure variano a seconda della versione:

Model 3 Long Range e SR+, cerchi 18": 235/45 R18 98Y , circa 190 euro/gomma (vedi tutti i marchi e prezzi su Amazon)

Model 3 Long Range e SR+, cerchi 19": 235/40 R19 96Y , circa 240 euro/gomma (vedi tutti i marchi e prezzi su Amazon)

Model 3 Performance, cerchi 20": 235/35 R20 92Y , circa 230 euro/gomma (vedi tutti i marchi e prezzi su Amazon)

Prima dell'acquisto verificate sempre la misura esatta sul libretto di circolazione, dato che potrebbero esserci altre combinazioni oltre a quelle qui citate.


Gomme estive sula neve? No!

Più di una volta mi è stato chiesto se, vista la trazione integrale della Tesla e l'ottimo controllo di trazione, sia possibile utilizzare le gomme estive anche d'inverno. Molto semplicemente: assolutamente no! Ho avuto modo di sperimentare (involontariamente) le gomme estive sulla neve questo aprile a causa di una nevicata imprevista in montagna, e nonostante le capacità della Tesla mi sono trovato in seria difficoltà. Anche con un'auto supertecnologica e trazione integrale, è essenziale utilizzare pneumatici invernali nella stagione fredda. Vediamo quali sono i modelli per la Tesla Model 3!


Gomme Invernali

Per le gomme invernali o "da neve" si può scendere di una categoria riguardo l'indice velocità, quindi nel caso della Tesla invece che Y si possono prendere W, mentre le altre misure rimangono le stesse. Il costo solitamente è un 40-50% più alto rispetto alle gomme estive: ad esempio, per la Tesla Model 3 Performance si va dai 350 ai 400 euro, contro i 200-230 della gomme estive.

Tesla offre direttamente la vendita di pneumatici invernali (attualmente il costo è 1600 euro per un treno di gomme) o anche di gomme+cerchi, ma in questo caso il prezzo è elevato (4000 euro).

Personalmente ho scelto le Pirelli Sottozero 2 (235/35/R20 92W) per la mia Model 3 Performance; le avevo già utilizzate in passato sull'Audi S5 e ne ero rimasto molto soddisfatto, sia per l'ottima aderenza che per la durata nel tempo.

Ho letto buone recensioni anche delle Michelin Pilot Sport Alpin PA4, che però non ho avuto modo di provare personalmente.
Le potete trovare qui: Michelin Pilot Sport Alpin PA4 (235/35/R20 92W). Oltre alle misure citate qui sopra per le gomme invernali (riferite alla Model 3 Performance), potete trovare le misure per le altre Model 3 a questi link:

Model 3 Long Range e SR+, cerchi 18": 235/45 R18 98V invernali su Amazon

Model 3 Long Range e SR+, cerchi 19": 235/40 R19 96W invernali su Amazon

Come sempre, anche in questo caso prima dell'acquisto verificate le misure sul libretto di circolazione della vostra auto.


Gomme da neve Tesla Model 3

In una situazione come questa, avere pneumatici da neve è di vitale importanza.


Il cambio gomme

A Novembre ho avuto occasione di fare il primo cambio gomme alla Tesla Model 3; ho scelto le Pirelli Sottozero2 viste le buone esperienze passate. Nella foto seguente potete vedere alcuni aspetti del cambio gomme: le dimensioni sono piuttosto voluminose, ma anche con le gomme più grandi disponibili di serie per Model 3 (le 235/35 R20 della Performance), è possibile far stare l'intero treno di gomme in auto.


Cambio gomme Tesla Model 3

Due gomme possono essere posizionate sui sedili posteriodi (dopo averli abbassati!), e le altre due stanno nel baule. Le gomme che vedete in foto erano nuovissime e pulite, ma in genere consiglio di utilizzare dai sacchi di plastica per evitare di sporcare i sedili, che in ogni caso sono abbastanza resistenti e facili da pulire. Potreste avere qualche difficoltà a far stare le gomme in auto solo se utilizzate cerchi aftermarket con misure molto superiori a quelle standard; alcuni tuner (es. Unplugged Performance) arrivano a montare fino a 305/30ZR20 sulla Model 3!

Dopo aver tolto le gomme estive fornite da Tesla, ho scoperto un dettaglio che non conoscevo: all'interno della gomma è incollato uno strato di gommapiuma allo scopo di ridurre la rumorosità. Ho qualche dubbio sulla sua utilità dato che anche col nuovo treno di gomme (che non hanno questo strato) non ho notato differenze significative, l'unico leggero aumento di rumorosità è solo in caso di forte accelerazione.



Hai domande, dubbi o curiosità su questo articolo? Chiedi sul Forum AutoElettrica101!





 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com