AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login.

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie
Cerchi un wallbox?
Visita lo store ufficiale di Wallbox.com su Amazon!

(i) Per navigare su AutoElettrica101, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Ricarica casalinga




avatarjunior
inviato il 22 Dicembre 2019 ore 11:11

Mi piacerebbe approfondire il tema della ricarica domestica, poiché per un utilizzo normale, probabilmente la maggior parte degli utenti si troveranno a ricaricare l'auto a casa e non nelle varie colonnine pubbliche, quindi:

- Quanto costa l'installazione di una colonnina di ricarica domestica dedicata? (da sommare al costo dell'automobile)
- E' possibile ricaricare in corrente continua direttamente dall'impianto fotovoltaico?
- Per le automobili si parla di batterie da 50kW in su, mentre per le abitazioni si arriva a massimo 10-15kW; ci sono soluzioni alternative per sfruttare al meglio l'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico domestico?

Grazie

avataradmin
inviato il 22 Dicembre 2019 ore 11:42

benvenuto sul forum! :-)

Quanto costa l'installazione di una colonnina di ricarica domestica dedicata?


Dai 400 agli 800 euro per il wallbox (la "colonnina"), più circa 500 euro di costo di installazione.

E' possibile ricaricare in corrente continua direttamente dall'impianto fotovoltaico?


No, tutti i wallbox (salvo rarissime e costosissime eccezioni) caricano tramite presa Type 2, esclusivamente in corrente alternata.

Per le automobili si parla di batterie da 50kW in su, mentre per le abitazioni si arriva a massimo 10-15kW; ci sono soluzioni alternative per sfruttare al meglio l'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico domestico?


Volendo puoi arrivare ben oltre i 15kWh anche per la batteria dell'abitazione, ad esempio il Tesla Powerall offre 13.5 kWh ed è possibile utilizzare in serie fino a dieci powerall, per un totale di 135kWh!

Però nella maggior parte dei casi non serve così tanta capacità; qui puoi trovare maggiori informazioni e fare una stima in base ai tuoi consumi:

www.tesla.com/it_IT/powerwall




Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.





20 Gennaio 2022


 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com


Cerchi un wallbox?
Visita lo store ufficiale di Wallbox.com su Amazon!