AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per il corretto funzionamento del sito.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo
Stai acquistando una Tesla?
Utilizza il referral di AutoElettrica101 per avere 1500km di ricariche gratuite! 🔋

(i) Per navigare su AutoElettrica101, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Stazione di ricarica




avatarjunior
inviato il 20 Settembre 2020 ore 10:25

Non so quanto sia inerente il mio titolo, visto che si parla prevalentemente del mezzo finale (auto), ma qualcuno dovrà pur fornirgli la materia prima per muoversi e visto che di colonnine ce ne sono ancora molte ma molte poche in Italia e strutturate nel peggior modo possibile, sono qui a scrivervi per capire se sia possibile installare una stazione di ricarica privata, mi spiego meglio:
Ho diversi impianti fotovoltaici, alcuni domestici, i classici 3, 4,5 e 6 Kwp che utilizzo per il consumo familiare, poi ho un impianto da 99 Kwp che usufruisce del conto energia e che l'energia che produce viene immessa direttamente in rete, ma tra qualche anno 7/8 termina il contratto conto energia e non verrà sicuramente rinnovato, mi ritroverò con un impianto da 99 Kwp che magari funzionerà all'80% ma che produrrà comunque molta energia, oggi ne produce 120.000 kWh /anno con previsione per la scadenza del contratto di circa 90.000/100.000 kWh.
Quindi alla scadenza di questo contratto assieme ad un tecnico che mi fa la manutenzione, si era parlato di creare una stazione di ricarica con più posti auto.
Non so sei fattibile o meno, ma anche nel mio piccolo visto che non macino più chilometri in auto, ho deciso di passare all'elettrico saltando la fase plug in.
Tutto qui, se ci saranno novità vi terrò informati

Questo l'impianto, ci sono erbacce lo so, ma viene ripulito ogni settimana dal giardiniere

i.postimg.cc/HpWHmcB2/IMG-2135.jpg

i.postimg.cc/gmvP6q7s/IMG-2138.jpg

avataradmin
inviato il 20 Settembre 2020 ore 12:43

Un impianto notevole! :-)

Riguardo la ricarica, se intendi una wallbox/colonnina privata ovviamente non ci sono problemi; se invece intendi una stazione di ricarica pubblica, penso che si possa fare ma serva qualche permesso in più, però non sono esperto in materia.

avatarjunior
inviato il 20 Settembre 2020 ore 19:15

La wallbox prima o poi la faccio installare a casa dove ho comunque un impianto fotovoltaico da 6 kWh e dal momento che in casa abbiamo deciso che la prossima macchina che entrerà a far parte della famiglia sarà elettrica.
Per l'impianto grande intendevo proprio una stazione di ricarica, ma ci sarebbe da aprire e approfondire un discorso molto più ampio sia sui contributi che sui permessi, meglio approfondire il tipo di auto da utilizzare visto che ultimamente le case più importanti o tutte stanno pubblicizzando in modo sempre più intenso l'elettrico che da noi pare una chimera, ma al nord europa è già realtà

avataradmin
inviato il 20 Settembre 2020 ore 20:50

meglio approfondire il tipo di auto da utilizzare


In relazione alla stazione di ricarica, ormai tutte le elettriche usano lo stesso standard - CCS per ricarica in DC e Type 2 per la ricarica in AC.

Le stazioni di ricarica in corrente continua penso abbiano costi molto elevati, mentre una in AC (con connettore Type 2) dovrebbe avere costi relativamente contenuti.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.







 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com