AutoElettrica101 utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti e cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, per fini statistici e per il corretto funzionamento del sito.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo
Stai acquistando una Tesla?
Utilizza il referral di AutoElettrica101 per avere 1500km di ricariche gratuite! 🔋







Login LoginIscriviti a AutoElettrica101!


Tesla, ricariche a pagamento in Italia dal 13 ottobre




Pubblicato da Juza (Redazione AutoElettrica101) il 09 Ottobre 2020




Per oltre un anno Tesla ha offerto ricariche gratuite a tutti in Italia, per via di problemi "burocratici" che non rendevano possibile a Tesla far pagare l'elettricità: sembra che questi problemi siano risolti, dato che oggi Tesla ha mandato una mail di notifica a tutti i proprietari Tesla italiani annunciando che dal 13 Ottobre le ricariche saranno a pagamento anche nel nostro paese. La mail però non è del tutto chiara: inizia dicendo che "dal 13 ottobre, in Italia le sessioni di ricarica Supercharger avranno un costo per kWh", ma prosegue dicendo che "La tua Tesla continuerà ad usufruire delle ricariche Supercharger gratis".

Potrebbe trattarsi di una gratuità applicata solo ad alcune vetture (la mia è una delle prime Model 3 Performance arrivate in Italia, comprata quando era a prezzo pieno), oppure la frase di Tesla potrebbe riferirsi ai chilometri gratuiti ottenuti tramite referral. Staremo a vedere! :-)

Di seguito la mail completa:





COMMENTI E RISPOSTE

avataradmin
inviato il 09 Ottobre 2020 ore 19:11

Aggiornamento: ho visto la mail ricevuta da un altro proprietario, e non vengono menzionate ricariche gratis. E' possibile quindi che si tratti di un errore, o che le prime Model 3 Performance consegnate in Italia abbiano questo bonus.

Di seguito la mail "senza supercharger gratis":




avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2020 ore 17:07

La casa americana mette anche un sovrapprezzo di ben 40 centesimi di euro per ogni minuto di occupazione dopo che la ricarica è finita. Non è più possibile, quindi, lasciare la Tesla in carica e tornare quando si vuole. Poi meno colonne ci sono libere e piu' si paga al miniuto per la sosta a ricarica terminata.

avataradmin
inviato il 12 Ottobre 2020 ore 18:16

Penso che sia giustissimo... occupare le colonnine senza motivo (a ricarica conclusa) crea problemi a chi ha necessità di caricare.

Non c'è rischio che accada accidentalmente dato che l'app Tesla avvisa con ampio anticipo quando ci si sta avvicinando al termine della ricarica.

avataradmin
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 12:10

Oggi ho fatto la prima ricarica supercharger dopo il 13 ottobre, confermo che la prima mail inviata da Tesla era sbagliata, per chi ha Model 3 ora le ricariche sono a pagamento (salvo bonus referral).

In compenso, tutte le ricariche effettuate fino al 13 ottobre restano gratuite, Tesla non ha addebitato le ricariche in moto retroattivo.

Il costo per l'Italia è 0.32 euro/kWh; la classica ricarica dal 10 all'80% della batteria costerà quindi 16 euro.




Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti ad AutoElettrica101, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità del sito.







 ^

AutoElettrica101 contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per Smartphone - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997 - PEC juzaphoto@pec.it

www.AutoElettrica101.it © Juza - juza.ea@gmail.com